"Abissi" Spumante Classico Portofino DOC 2018

Italia | Liguria | Bollicina | Portofino DOC | Bisson

Vitigni: Bianchetta Genovese, Pigato, Vermentino

Formato: 0,75 Litro
Alcol: 12%

L’Abissi è uno spumante secco, prodotto dall’azienda ligure Bisson con uve Bianchetta Genovese, Vermentino e Pigato, variabili a seconda delle annate. Di colore giallo luminoso con riflessi verdolini, profuma di muschio e salsedine. Il perlage è elegante, la struttura ottima. Sensazioni di freschezza e note minerali si fanno avanti al palato in un’ondata di piacere all’ora dell’aperitivo o in una cena al sapore di mare.

Come lo Champagne, l’Abissi è vinificato con metodo classico (alias champenoise), ma di classico ha ben poco dato che l’azienda ha un modo tutto suo per attuare la rifermentazione del vino. A renderlo unico nel suo genere è infatti il singolare metodo di affinamento: Bisson gli ha dato il nome degli abissi marini poiché, sommerse e poi emergenti, le bottiglie giacciono in fondo al mare per diversi mesi a una luce e temperatura costanti e controllate, le condizioni ideali per un affinamento superiore.

L’idea è di Pierluigi Lugano, ispirato dagli studi condotti su storie e civiltà antiche, e su quanto il mare fosse stato buon conservatore dei prodotti ritrovati nei vecchi relitti dei galeoni. Un lampo di genio che poteva appartenere solo a un uomo di mare, il quale, unendo la passione per il vino, ha messo su un progetto fantastico per le bottiglie di Abissi.

Per l’Abissi il piano ha preso piede in maniera diversa e a dir poco sorprendente, visto che la temperatura, la luce e la pressione costanti dei fondali marini sono sembrate all’azienda una buona alternativa per l’affinamento dello spumante (non disponendo di una cantina interrata con le condizioni ottimali per farlo). Così, dopo svariate ricerche è stato individuato il luogo dove attuare la realizzazione del progetto: la Baia del Silenzio a Sestri Levante, a circa 60 metri di profondità, in penombra, a 15 gradi di temperatura, per 18 mesi. Da ormai dieci anni, di tanto in tanto lì ondeggiano migliaia di bottiglie di Abissi, nel silenzio fragoroso dei fondali che regala loro unicità e pregio, lasciando sulle bottiglie le tracce indelebili del paesaggio sottomarino. L’affinamento in fondo al mare dona all’Abissi, oltre che una storia affascinante, caratteristiche organolettiche traducibili in percezioni che coinvolgono tutti i sensi.

64,00

8 disponibili